Sangue, terrore e ultraviolenza nel trailer di 31, nuovo horror di Rob Zombie

Rob Zombie è giustamente accreditato come il re dello slasher horror “sudista”, quello legato a doppio filo all’anima country dell’America “profonda”: film che quando li guardi ti pare di sentire in sottofondo i fieri e incalzanti riff di chitarra dei Lynyrd Skynyrd e ti immagini di essere seduto in un diner di provincia a gustare pane di mais, pollo fritto e maiale sfilacciato mentre le motoseghe entrano in azione sullo sfondo causando dolori indicibili e urla al di sopra di qualunque tolleranza acustica.

Zombie31  Sangue, terrore e ultraviolenza nel trailer di 31, nuovo horror di Rob Zombie Zombie31Questo titolo, va detto, Rob se l’è guadagnato fin dal fulminante esordio con la casa dei 1000 corpi, confermandolo con l’ottimo sequel La casa del diavolo. La capacità di mescolare violenza e perversione a gustosi scenari country-rock è senza dubbio un talento innato di Rob Zombie che di recente ha mandato i suoi fan in brodo di giuggiole con il trailer dell’ultima fatica 31, horror ultraviolento realizzato grazie a un’operazione di crowfunding che ha coinvolto i tanti seguaci del regista, e che uscirà nelle sale in edizione limitata a settembre 2016.

La storia di 31 è semplice e devastante come un colpo d’ascia: cinque lavoratori addetti di un luna-park vengono attirati in una località isolata da un gruppo di clown psicopatici e sanguinari che li costringono a una micidiale gara di sopravvivenza tra torture inaudite e trappole frutto di un sadismo oltre ogni limite. Il cast è di tutto rispetto e include, tra gli altri, la moglie di Rob, Sheri Moon Zombie e il mito vivente Malcolm McDowell (l’Alex DeLarge di Arancia Meccanica). Qui sotto trovate il trailer, un’esplosione di angoscia e tensione che sembra proprio il preludio ad un piccolo grande capolavoro dell’horror indipendente.

Comments

comments

Leave a Reply