Top Gun Tom Cruise

L’altro Top Gun: il film con Tom Cruise in 8 pregi di cui nessuno parla mai

Quello che spesso viene chiamato con disprezzo “cinema commerciale”, secondo un certo tipo di filosofia che vuole che ogni forma espressiva abbia un adeguato coefficiente di pallosità intrinseca, in realtà è una categoria complessa, a dispetto di ogni semplificazione di stampo ideologico. Esistono film commerciali che effettivamente fanno appello al peggio dell’industria: budget enormi e marketing forsennato con esiti spesso disastrosi, o magari carini ma pronti per essere dimenticati un attimo dopo l’uscita dalla sala. E poi esistono i Top Gun.

Il film del compianto Tony Scott è eccessivamente compiacente e ruffiano, ma sul piano del puro entertainment è cinema commerciale al meglio delle possibilità, l’equivalente di una canzone pop fatta per l’heavy rotation perché piena di entusiasmo e arrangiata nel modo più consono alla sua natura, qualcosa che scopri lungo il processo creativo, ben diverso dall’iper-produzione standard decisa a tavolino che affonda molti dei blockbuster odierni. Tra pochi giorni il film che ha lanciato Tom Cruise nello spazio aereo dove volano solo le superstar tornerà al cinema in 3D, una buona occasione per ripassare uno dei fondamentali della cultura pop di sempre e riscoprirne i pregi più snobbati.

1) Nonostante il revisionismo sempre teso a sottostimarlo come semplice popcorn movie militarista, Top Gun in realtà si fa beffe dello schema classico dei blockbuster di tutte le epoche: non c’è un villain, nemmeno a pagarlo a peso d’oro; i piloti russi del combattimento finale servono solo per quella sequenza, ma non sono personaggi, sì e no dei pretesti per chiudere con una posta più alta.

2) Quella bella abitudine, ormai persa, di proporre all’inizio dei titoli di coda una carrellata dei personaggi del film. Sulle solenni note di un You’Ve Lost That Lovin’ Feelin’ dei Righteous Brothers, vediamo tutte le facce del cast, i vivi e i morti, in un momento di festa, con un tocco da teatro antico. Un altro esempio dell’epoca è Predator, e in tempi molto più recenti Adventureland. Una cosa che puoi fare solo se hai messo insieme un certo numero di personaggi per cui simpatizzare. Sarebbe bello se lo facessero più spesso. Ma nei film di oggi a volte i protagonisti tendono a essere gente da prendere a sassate, più che altro.

Top Gun Tom Cruise  L'altro Top Gun: il film con Tom Cruise in 8 pregi di cui nessuno parla mai topgun 05

3) Un po’ come Blade Runner, è un film scaturito da un brodo acido di tensioni, imprevisti, problemi tecnici e di budget, eppure è riuscito a intrattenere il mondo in quel momento e a diventare un classico.

4) Per i suddetti drammi e conflitti di produzione, è uno di quei pochi casi in cui guardare gli extra del dvd è appassionante come guardare il film stesso.

5) L’intera soundtrack. Una ricerca ossessiva della melodia, dell’epica, dell’energia, con un sound allora così modaiolo da risultare oggi un album tanto estremo quanto coeso da cima a fondo. Di musica anni ’80 ne è uscita tanta, ma la soundtrack di Top Gun ne è un concentrato denso come il cemento. E spacca!

6) Top Gun è uno dei pochissimi film a restituirci il tocco più classico di Tony Scott. Ben presto infatti il regista avrebbe imboccato un sentiero molto più videoclipparo, aspro e nervoso. Personalmente, niente di ciò che ha fatto da metà anni ’90 in poi è all’altezza di Top Gun o L’Ultimo Boyscout. Niente.

7) Nonostante le tante critiche, Top Gun è un blockbuster fatto di veri personaggi, tempistiche umane, sana alternanza di azione e scene coi piedi per terra (letteralmente!), e come tale supera senza sforzo il 90% dei blockbuster odierni. Compresi tanti cinecomic, esatto. La prossima volta che vi lamentate di Top Gun per la sua tamarrità chiedetevi quale film ad alto budget vi ha fatto impazzire ultimamente, e regolate il vostro giudizio di conseguenza.

8) In definitiva, Top Gun vi offre l’opportunità di sedervi davanti a un film e vedere se riuscite a godervi lo spettacolo e l’avventura senza troppe menate, come gran parte dei prodotti di quel decennio. Tutto il cinismo che oggi porta al successo serie come Breaking Bad e House Of Cards all’epoca non era ancora di moda, con Top Gun potete (ri)scoprire l’eccesso opposto.

Top Gun Tom Cruise  L'altro Top Gun: il film con Tom Cruise in 8 pregi di cui nessuno parla mai 567bbd85a0ca40f295a649d40e9470fe91faf3686e23b9a25ea11a8d108b59ca

Comments

comments

Leave a Reply