The Monster, nuovo film horror di Bryan Bertino

The Monster, il trailer del nuovo horror di Bryan Bertino sul mostro nel bosco

Dopo il 2008, anno di uscita del suo capolavoro The Strangers, ammetto di aver perso un pò di vista Bryan Bertino.  E forse non solo io, se è vero che dopo quel folgorante esordio (The Strangers è una cavalcata mozzafiato tra stilemi tipici dello slasher horror, rivisitati con intelligenza, e dinamiche thriller congegnate per funzionare con perfetta puntualità), lo stesso regista texano sembra aver perso un po’ il filo del discorso. Due anni fa Bertino ha diretto Mockingbird, found footage horror a base di clown sadici, universitari annoiati e videocamere portatili; interessante ma in qualche modo incompleto. Poi, eccolo apparire in veste di prodottore con un paio di film, uno dei quali – Stephanie – deve ancora uscire. Non certo un crescendo incalzante, insomma.

The Monster, nuovo horror di Bryan Bertino The Monster The Monster, il trailer del nuovo horror di Bryan Bertino sul mostro nel bosco the monster

Ora però, Bertino potrebbe avere in mano il lancio di dadi risolutivo, quello della svolta. Si tratta di The Monster (prima noto come There Are Monsters), film che uscirà negli USA a novembre (non si sa per ora quando potremo vederlo qui da noi) e che sembra voler riscoprire – con sguardo bertiniano – il terrore ancestrale del mostro nel bosco. Un filone che, dagli avvistamenti del Chupacabra all’instancabile fascinazione per il mostro di Lochness, ha percorso in lungo e in largo la storia antica e recente della cultura pop. La premessa di The Monster, semplice quanto il suo titolo, ci mostra un’auto con a bordo due donne – madre e figlia – che percorre a tarda notte una isolata strada di campagna.

The Monster, nuovo horror di Bryan Bertino The Monster The Monster, il trailer del nuovo horror di Bryan Bertino sul mostro nel bosco the strangers movie image bryan bertino

A un tratto, un guasto improvviso costringe le due viaggiatrici a fermarsi. E mentre cercano aiuto, madre e figlia si rendono conto che qualcosa è in agguato tra gli alberi, una creatura primordiale già impegnata in un diabolico gioco al gatto e al topo. Presupposti molto scarni, dicevamo, e in base ai quali è difficile capire se abbiamo a che fare con un exploit dai toni inevitabilmente trash o una gemma scintillante di suggestioni pop. Io, di Bryan mi fido e quindi propendo per la seconda opzione. Gli attori sono Zoe Kazan, Ella Ballentine e Scott Speedman, quest’ultimo uno dei protagonist di The Strangers. Un segno che è decisamente di buon auspicio. Qui sotto il trailer ufficiale.

Comments

comments

Leave a Reply